Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing: ecco perchè leggerlo

Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing: ecco perchè leggerlo

CONTENT is the king“: è questa la frase che forse ho sentito ripetere più volte alle ultime conferenze cui ho partecipato. Ma i contenuti hanno davvero un ruolo così centrale all’interno della strategia di marketing di un’azienda?

Come afferma Ciracì, autore di Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing, sono fondamentali. Sono proprio quello che permette di fare la differenza, di emergere dai competitors.

Se ci pensate, le aziende più popolari in rete, quelle con il maggior numero di followers “attivi” nei principali canali social sono proprio quelle che hanno scelto di raccontarsi, di condividere contenuti di valore con i propri fan e di farlo in modo differenziato, a seconda delle peculiarità del canale in cui stanno pubblicando.

L’utente che naviga in rete è accecato da milioni di informazioni e deve riuscire ad aprirsi un varco, capendo quali sono i contenuti più pertinenti, quelli che davvero gli interessano. Solo l’azienda in grado di produrre e fornire contenuti di valore per il potenziale cliente riuscirà ad emergere dalla massa e a differenziarsi dai competitor.

Come sottolinea Ciracì, l’azienda deve essere in grado di diventare editore di contenuti, ossia deve saper creare contenuti pensati per il web che siano al contempo validi, interessanti, in grado di attrare nuovi utenti e fidelizzare gli esistenti.

Solo in questo modo, passo dopo passo, sarà possibile accompagnare il lettore e gradualmente convertirlo in un fedele seguace dei miei racconti e perchè no, delle mie innovazioni di prodotto, di brand. Sempre ricordando che per l’azienda un utente/consumatore fedele è un consumatore che acquista e che permette di aumentare le vendite.

Con questo manuale Ciracì ci spiega come sia possibile per un’azienda diventare un brand di successo: generare contenuti sinceri e autentici, promuoverli nei canali corretti e seguendo le guideline che la rete oggi ci impone. Un libro da non perdere.

 

By